mercoledì 21 dicembre 2016

Encyclopedia of social network analysis and mining

Tra le opere enciclopediche su supporto elettronico acquisite dalla Biblioteca Mario Rostoni e edite da Springer, l'Encyclopedia of social network analysis and mining raccoglie più di 300 voci sulle reti sociali e sulle applicazioni del data mining. Si tratta di un'opera di reference interdisciplinare, che presenta lo stato dell'arte della ricerca in questo campo e che riporta gli studi sulle reti sociali dal 1930 in poi, in particolare concentrandosi sugli sviluppi più recenti dovuti alla diffusione delle tecnologie dell'informazione e delle reti sociali su internet. Gli studenti possono affrontare gli argomenti trattati dalle singole voci in maniera complessiva, mediante contenuti curati da ricercatori e docenti accademici che descrivono le metodologie di ricerca in uso, i modelli teorici di riferimento, i metodi applicati secondo la disciplina (informatica, matematica, statistica, sociologia) e corredando ciascuna voce di una bibliografia utile ai fini di ulteriori ricerche.

ALHAJJ Reda Alhajj, ROKNE Jon (eds.)
Encyclopedia of social network analysis and mining.
New York [etc.]: Springer, 2013.

Accessibile
da tutti i PC in rete di ateneo 
o tramite password, per gli utenti abilitati, per le consultazioni da fuori dell'Ateneo. 

martedì 13 dicembre 2016

Che fine ha fatto il capitalismo italiano?

L'autore analizza il modello industriale italiano e la sua evoluzione, con il passaggio da una fase caratterizzata dalla presenza di grandi imprese rappresentative del modello industriale italiano a una fase di destrutturazione della visione complessiva della grande industria in Italia. L'obiettivo è quello di riconsiderare il panorama delle industrie italiane che nel tempo ha cambiato assetto: se in precedenza le industrie più rappresentative avevano tentato una competizione con i sistemi industriali di paesi con tessuti economici più coesi ed ad intensiva produzione industriale, a partire dagli anni Settanta del Novecento quel tipo di industria non sembra più possibile. Rimangono tuttavia le piccole e medie imprese che, pur non riuscendo a sostituire nell'immaginario le grandi industrie del passato, sostengono una crescita solida, anche se più lenta, e assegnano all'Italia uno spazio specifico nell'economia internazionale.

BERTA Giuseppe,
Che fine ha fatto il capitalismo italiano?
Bologna: Il mulino, 2016.

Gli argomenti del libro:
Il nuovo capitalismo (e l'Italia?) ; Passato remoto: l'Iri e la stagione dell'economia ; Quel che resta del capitalismo italiano ; Alla ricerca di un modello.


In biblioteca
alla collocazione: L 338.945 BER CHE