venerdì 6 febbraio 2015

Un'impresa possibile

L'autore propone un modo di fare impresa che nasce da una riflessione sulla crisi e dalla necessità di rivedere il modo di pensare alla crescita economica. L'invito è quello innanzitutto di non anteporre solo l'interesse personale, ma di perseguire nelle attività economiche il bene comune. Per fare questo, tra l'altro, l'autore propone di fare leva su alcuni fattori determinanti nel mondo delle imprese e nell'ambiente di lavoro: il miglioramento organizzativo, la rivalutazione delle persone, la motivazione personale (che comprende soddisfazione, stima, autorealizzazione), il tutto per arrivare a condividere con gli altri i propri obiettivi, all'interno di un'organizzazione. L'organizzazione si trasforma così in comunità proprio perché le relazioni tra le persone vengono accomunate da un sentimento di reciprocità. Il cambiamento richiede fatica e soprattutto volontà, per questo è possibile compierlo solo se si vive questo cambiamento come un'opportunità. Il testo unisce tematiche attuali al confronto con la tradizione filosofica, sia antica che recente, e con esempi tratti dal passato.

FOLADOR Massimo,
Un'impresa possibile.
Milano: Guerini Next, 2014.
Gli argomenti del libro:
La fatica di cambiare, il gusto di migliorare; Verso il bene comune; La persona, il talento, l'eccellenza; Dall'organizzazione alla comunità organizzata.



In biblioteca
alla collocazione: L 174.4 FOL IMP

giovedì 5 febbraio 2015

China's economy

Il volume raccoglie una serie di contributi di docenti e ricercatori universitari esperti conoscitori dell'economia cinese. Vengono indagate diverse dinamiche che influiscono sull'economia in Cina, sia in positivo che in negativo. Innanzitutto un fattore importante per lo sviluppo economico è la crescita demografica, di cui vengono descritte le conseguenze economiche, le relazioni con il fenomeno dell'urbanizzazione e gli effetti sul mercato del lavoro, su cui incidono l'invecchiamento della popolazione e la necessità di una riforma del sistema delle pensioni. Viene trattata la distribuzione dei redditi, che ha prodotto diseguaglianze a partire dagli anni Ottanta del 20. secolo, soprattutto tra i cittadini e gli abitanti delle zone rurali. Tra le componenti che hanno maggiormente accompagnato lo sviluppo economico in Cina, viene descritto il processo di industrializzazione e le zone che sono state interessate fortemente da questo processo, soprattutto nei territori in corrispondenza delle città costiere della Cina orientale, protagoniste dell'esportazione cinese. Infine, l'innovazione tecnologica viene descritta in relazione alla crescita economica e all'aumento del prodotto interno lordo.

CLAUS Iris - OXLEY Les (eds.),
China's economy: a collection of surveys.
Chichester: Wiley, 2015.

Gli argomenti del libro:
The Chinese economy, past, present and future; A survey of recent research in Chinese economic history; Demographic transition and labour market changes; Pension reform in China; The evolution of the housing market and its socioeconomic impacts in the post-reforms People's Republic of China; Urbanization and urban systems in the People's Republic of China; Income inequality in the People's Republic of China; The evolving geography of China's industrial production; Innovation in China; China's service trade.



In biblioteca
alla collocazione: L 330.951 CHI