mercoledì 27 luglio 2016

Microfinance, rights and global justice

Il volume raccoglie diversi contributi sulla microfinanza e il microcredito, considerando non solo gli aspetti economici e finanziari, ma tenendo conto anche dei fattori morali, filosofici e politici implicati. Nell'introduzione viene richiamata l'esperienza della Grameen Bank di Muhammad Yunus in Bangladesh, sottolineando l'importanza della solidarietà e del ruolo degli istituti di microcredito negli aiuti a famiglie e ad intere comunità. Nei contributi seguenti, vengono focalizzati alcuni argomenti legati al mondo della microfinanza, tra cui il diritto al credito, che viene annoverato tra i diritti umani in quanto diritto ad uscire da uno stato di povertà estrema. Questo aspetto viene poi ricollegato al ruolo degli istituti di microcredito nel miglioramento della giustizia politica e sociale. I capitoli seguenti trattano delle problematiche legate al mondo della microfinanza, che spesso incorre anche a casi di sfruttamento o di pressione. Il capitolo conclusivo presenta la microfinanza come strumento necessario all'inclusione finanziaria e, soprattutto, sociale.

SORELL Tom, CABRERA Luis (eds.),
Microfinance, rights and global justice.
Cambridge: Cambridge U.P., 2015.

Gli argomenti del libro:
Microfinance, rights and global justice; Credit is not a right?; Is there a human right to microfinance?; Financial inclusion, education and human rights; Microfinance, non-ideal theory, and global distributive justice; Microfinance, poverty relief and political justice; Is exploitation permissible in microcredit?; What's wrong with exorbitant interest rates on microloans?; Tensions between financial and organisational sustainability; Freedom and credit.



In biblioteca
alla collocazione: L 332 MIC

sabato 23 luglio 2016

Oltre lo studio incrementa la sua collezione

La collezione Oltre lo studio si arricchisce continuamente di nuovi titoli, grazie ai libri e alle pubblicazioni donati da privati. Si tratta di libri di pregio, di interesse letterario o artistico, di storia locale. Ecco i titoli più recentemente inseriti nella collezione.  

ANNECCHIARICO Sabatino Alfonso, et al.; GHIRINGHELLI Robertino (curatore),    
Albizzate: storia di una comunità. 
Milano; Udine: Mimesis, 2016.

ARGENTERO Claudio, BOSIO Roberto, COVA Gabriele, 
Castellanza : sguardi, memorie, futuro.
[S.l.]: Fondo italiano fotografia, 2016. 

BARILI Antonio,   
Castiglione Olona e Masolino da Panicale. 
Milano: Electa, c1991.

BERNARD Alba, 
Vitalità e splendori del lago di Varese: memorie storiche di un territorio.
[S.l.]: [s.n.], stampa 1984.

BOSSAGLIA Rossana - TERRARIOLI Valerio (curatori),   
Settecento lombardo. 
Milano: Unione tipografica, 1938.

FAVA Franco, 
Storia di Milano. 
Milano: Libreria Milanese, 1987..

LOVETTI Maurizio (curatore), 
Echi del Risorgimento: in una rivista del 1909.
   
Milano: Angeli, 2010.

SILVA Carlo, SPILLER Attilio, 
Diario milanese. 
2. ed. 
Milano: Bietti, 1972.
 
I libri di Oltre lo studio sono disponibili al piano terra della biblioteca.


sabato 16 luglio 2016

Bloomberg Terminal

Presentazioni in Biblioteca
Ogni martedì
17.30-18.30
Registrazione al banco prestiti della Biblioteca

venerdì 15 luglio 2016

The Elgar companion to recent economic methodology

Il volume raccoglie una serie di contributi di docenti e ricercatori accademici sugli sviluppi delle metodologie applicate allo studio dell'economia, a partire dagli anni Novanta del Novecento. Ogni capitolo tratta dello stato dell'arte della ricerca accademica su specifiche sottodiscipline economiche o su particolari prospettive ad esse applicate. I contributi sono organizzati in sei parti: la prima si occupa della scelta degli individui o delle organizzazioni in campo economico, prendendo spunto da approcci specifici, quali ad esempio quello delle neuroscienze. La seconda parte passa all'analisi dell'evoluzione delle teorie dal punto di vista della politica economica (welfare, economia del benessere, geografia economica), mentre la terza si sofferma sui metodi e sui modelli computazionali più recenti, applicati agli strumenti tradizionali di analisi economica. La quarta parte raccoglie alcuni contributi sulle interrelazioni tra economia e biologia evolutiva, mentre la quinta riporta gli sviluppi della ricerca accademica in macroeconomia. L'ultima parte propone alcuni spunti di riflessione sulla reazione degli studiosi di economia dopo la crisi economica iniziata nel 2007.

DAVIS John B., HANDS D. Wade,
The Elgar companion to recent economic methodology.
Cheltenham; Northampton: Elgar, 2011.

Gli argomenti del libro:
The changing character of economic methodology; Economics of behavior and choice; Welfare and microeconomic policy; Complexity and computation in economics; Evolution and evolutionary economics; Macroeconomics; The economics profession, the media and the public.



In biblioteca
alla collocazione: L 330.072 ELG

giovedì 30 giugno 2016

Diversity in European marketing

Il volume raccoglie una serie di contributi di ricercatori d'ambito accademico provenienti da tutta Europa, che propongono alcuni esempi di scelte di marketing attuate da specifiche imprese, con l'intento di far fronte alle diversità e alle specifiche caratteristiche di consumatori e clienti. Vengono presi in esame la gestione del brand, lo sviluppo di taluni prodotti, la comunicazione ed altre azioni utili a raggiungere determinate categorie di clienti e consumatori presenti in Europa e nate dalle differenze strutturali che caratterizzano il continente. Ad esempio, nel primo capitolo viene analizzato il caso di Bankamiz, una divisione di Deutsche Bank dedicata ai clienti turchi, per rispondere alle loro richieste, rispettando religione e cultura. Oppure si studia il modo di comunicare con alcune categorie di consumatori, come nel caso di Bazile Telecom che ha elaborato una strategia comunicativa specifica per i consumatori anziani. La seconda parte del volume raccoglie alcuni scritti sul comportamento dei consumatori, mentre nella terza parte si focalizza l'attenzione sulle possibili strategie di marketing messe in atto per gestire le diversità, sempre attraverso studi di caso (Aldi, Delhaize, DeLaval, KFC, Kofola, Puma e Vestas Wind Systems).

RUDOLPH Thomas, et al. (eds.)
Diversity in European marketing: text and cases.
Wiesbaden: Gabler Verlag, 2012.

Gli argomenti del libro:
Targeting diverse demographics and managing structural diversity in Europe; Migration and minorities in Europe; Fighting social isolation through a user-friendly mobile phone: Bazile Telecom; Changing media regulation in Europe: Viasat3 in Hungary; Managing early and mature markets in Europe: the UniCredit Group; Acknowledging and managing diversity in consumer behavior in Europe; Nostalgic branding in central Europe; Diversity in European retailing; Private label strategies in Europe; The consumer as a co-producer and prosumer: convenience food marketing; The role of regional headquarters; Managing consumer’s experiences; European market entry: the case of Delaval; Growing with the wind: the case of Vestas.



Ebook consultabile
da tutti i PC in rete di ateneo 
o tramite password, per gli utenti abilitati, per le consultazioni da fuori dell'Ateneo.