sabato 4 marzo 2017

The Palgrave handbook of European banking

Il volume raccoglie una serie di contributi di esperti, sia del mondo politico che accademico, sul tema delle banche all'interno del contesto dell'Unione europea e in relazione ai cambiamenti avvenuti nel loro assetto istituzionale in concomitanza alla crisi economica e finanziaria a partire dal 2008. I contributi sono organizzati in cinque parti, ciascuna dedicata ad aspetti specifici delle banche e del loro ruolo nell'economia europea. Dopo una prima parte che presenta una panoramica complessiva della situazione delle banche europee in termini strutturali, si passa a considerare l'efficienza e la competitività del sistema bancario europeo e il suo supporto all'industria. La terza parte è invece dedicata alla regolamentazione delle banche per una maggiore stabilità della realtà finanziaria, mentre la quarta si interroga sull'unione bancaria europea e sulle esperienze di reti di banche oltre i confini nazionali. Nell'ultima parte vengono indagate due realtà specifiche: il sistema bancario della Gran Bretagna e il sistema bancario italiano.

BECK Thorsten, CASU, Barbara (eds.),
The Palgrave handbook of European banking.
London : Palgrave Macmillan, 2016.

Accessibile
da tutti i PC in rete di ateneo 
o tramite password, per gli utenti abilitati, per le consultazioni da fuori dell'Ateneo. 

lunedì 20 febbraio 2017

Buono studio!

Sono in linea le bibliografie dei materiali di supporto e approfondimento per preparare gli esami, disponibili nella nostra biblioteca.

Selezionate la disciplina di vostro interesse

In elenco troverete i testi adottati dai docenti per gli insegnamenti attivati negli ultimi quattro semestri, ma anche eserciziari, enciclopedie e dizionari specialistici per materia, manuali, monografie su temi specifici, e altre risorse utili per migliorare la vostra preparazione e ampliare le vostre conoscenze.

sabato 11 febbraio 2017

Handbook of research methods and applications in entrepreneurship and small business

Il volume raccoglie alcuni contributi di ricercatori e docenti universitari sui metodi di ricerca e di studio delle piccole e medie imprese e delle imprese familiari. In particolar modo, vengono considerati i metodi con cui viene affrontato il tema dell'imprenditorialità nella ricerca di ambito accademico. Vengono analizzati i metodi sperimentali, quantitativi o qualitativi, tenendo conto della letteratura relativa, degli aspetti positivi o delle criticità dell'applicazione di ciascun metodo. Alcuni capitoli sono dedicati ad aspetti specifici, come la valutazione dello stato dell'arte nella metodologia della ricerca sull'imprenditorialità o gli approcci etnografici all'imprenditorialità nelle piccole e medie imprese. Nell'introduzione, un box sintetizza le fasi fondamentali di un processo di ricerca. Il volume si rivolge non solo agli studenti e ai ricercatori di economia gestionale, ma più in generale agli studiosi dell'imprenditorialità nelle scienze sociali.

CARSRUD Alan - BRANNBACK Malin (eds.),
Handbook of research methods and applications in entrepreneurship and small business.
Northampton: Elgar, 2014.

Gli argomenti del libro:
Research in entrepreneurship; Thoughts on the challenge of empirical research in entrepreneurship; From philosophy of science to theory testing; Measuring progress in entrepreneurship research; Experimental methods in entrepreneurship research; Looking into the future; Control variables; Cross-cultural studies in entrepreneurship; Fighting a rearguard action; Ethnographic approaches to entrepreneurship and small business research; The practice approach and interactive research in entrepreneurship and small-scale venturing.


In biblioteca
alla collocazione: L 658.0220721 HAN

sabato 28 gennaio 2017

Handbook for a sustainable economy

L'autore propone un'opera d'insieme sullo sviluppo sostenibile, dagli indirizzi che dovrebbero guidare la politica economica degli stati alle modalità produttive e di consumo. La prima parte prende in considerazione le tradizionali teorie economiche applicate ai problemi ambientali, che tentano di accostare la tutela dell'ambiente alle teorie di libero scambio. Nella seconda parte si descrivono gli strumenti e le politiche utili a favorire un'economia sostenibile, come ad esempio gli elementi per una riforma fiscale efficace o le strategie volte alla diffusione di tecnologie e strumenti scientifici dedicati alla produzione, al consumo e al commercio sostenibili. L'ultima parte è si occupa della produzione e del consumo volti a favorire un'economia sostenibile. Oltre ad un'analisi delle industrie in relazione agli ecosistemi e dei consumi, vengono proposte alcune soluzioni per una produzione sostenibile, come l'impiego delle energie rinnovabili (energia solare) e dei biocarburanti.

BERMEJO Roberto,
Handbook for a sustainable economy.
Dordrecht [etc.]: Springer, 2014.

Gli argomenti del libro:
Critical review of the orthodox economy; The commodification of nature and its consequences; Foundations and instruments of environmental economics; Free market and sustainability; Sustainability of social-economical systems; Instruments for sustainability: strategic planning and ecological tax reform; Science and technology for sustainability; The limits of fossil fuels; Repercussions of the end of the oil age; Towards sustainable transport at the end of the fossil fuel era; Solar economy elements; Renewable hydrogen economy; Industrial ecology; Basis for an eco-effective and integrated product strategy; Sustainable consumption; Overall evaluation of transformability and its trend.


Accessibile
da tutti i PC in rete di ateneo 
o tramite password, per gli utenti abilitati, per le consultazioni da fuori dell'Ateneo. 

mercoledì 11 gennaio 2017

The Routledge companion to lean management

Il volume raccoglie diversi contributi di docenti, ricercatori universitari e professionisti esperti dell'organizzazione snella e del lean thinking, e provenienti da molteplici background culturali, professionali e geografici. L'applicazione del processo lean viene esaminata non tanto come un insieme di tecniche e di fasi produttive, bensì come forma di pensiero, come approccio applicato a diversi settori industriali e a diverse attività gestionali delle imprese. Dopo aver introdotto la nascita dei processi lean nell'idustria automobilistica e in particolare nel mondo Toyota, si passa infatti ad una definizione e ad una esemplificazione più ampie del lean thinking. Nella prima parte il processo di organizzazione snella viene considerato nelle diverse attività aziendali in cui può essere applicato, dalla produzione vera e propria alla vendita, dal marketing ai servizi post-vendita, dall'innovazione tecnologica dell'impresa ai processi di progetto e sviluppo del prodotto. La seconda parte si sofferma sui singoli settori industriali in cui può essere applicato il lean thinking, dalla sanità alla scuola e alle università, dal settore edile alle forze armate.

NETLAND Torbjørn H. Netland - POWELL Daryl J. (eds.),
The Routledge companion to lean management.
New York; London : Routledge, 2017.

Gli argomenti del libro:
The evolution of lean thinking and practice; The Toyota way; Lean production; Lean leadership; Lean innovation; Lean product development; Lean systems engineering; Lean logistics; Lean safety; Lean teams; Lean branding; Lean accounting; Lean remanufacturing; Lean and green; Lean purchasing; Lean supply chains; Lean distribution; Lean after-sales services; Lean corporations; Lean healthcare; Lean construction; Lean mining; Lean maintenance, repair, and overhaul; Lean public services; Lean armed forces; Lean justice; Lean public water supply; Lean software development; Lean printing; Lean retail; Lean schools; Lean universities; A lean world.



In biblioteca
alla collocazione: L 658.401 ROU