mercoledì 11 gennaio 2017

The Routledge companion to lean management

Il volume raccoglie diversi contributi di docenti, ricercatori universitari e professionisti esperti dell'organizzazione snella e del lean thinking, e provenienti da molteplici background culturali, professionali e geografici. L'applicazione del processo lean viene esaminata non tanto come un insieme di tecniche e di fasi produttive, bensì come forma di pensiero, come approccio applicato a diversi settori industriali e a diverse attività gestionali delle imprese. Dopo aver introdotto la nascita dei processi lean nell'idustria automobilistica e in particolare nel mondo Toyota, si passa infatti ad una definizione e ad una esemplificazione più ampie del lean thinking. Nella prima parte il processo di organizzazione snella viene considerato nelle diverse attività aziendali in cui può essere applicato, dalla produzione vera e propria alla vendita, dal marketing ai servizi post-vendita, dall'innovazione tecnologica dell'impresa ai processi di progetto e sviluppo del prodotto. La seconda parte si sofferma sui singoli settori industriali in cui può essere applicato il lean thinking, dalla sanità alla scuola e alle università, dal settore edile alle forze armate.

NETLAND Torbjørn H. Netland - POWELL Daryl J. (eds.),
The Routledge companion to lean management.
New York; London : Routledge, 2017.

Gli argomenti del libro:
The evolution of lean thinking and practice; The Toyota way; Lean production; Lean leadership; Lean innovation; Lean product development; Lean systems engineering; Lean logistics; Lean safety; Lean teams; Lean branding; Lean accounting; Lean remanufacturing; Lean and green; Lean purchasing; Lean supply chains; Lean distribution; Lean after-sales services; Lean corporations; Lean healthcare; Lean construction; Lean mining; Lean maintenance, repair, and overhaul; Lean public services; Lean armed forces; Lean justice; Lean public water supply; Lean software development; Lean printing; Lean retail; Lean schools; Lean universities; A lean world.



In biblioteca
alla collocazione: L 658.401 ROU

mercoledì 21 dicembre 2016

Encyclopedia of social network analysis and mining

Tra le opere enciclopediche su supporto elettronico acquisite dalla Biblioteca Mario Rostoni e edite da Springer, l'Encyclopedia of social network analysis and mining raccoglie più di 300 voci sulle reti sociali e sulle applicazioni del data mining. Si tratta di un'opera di reference interdisciplinare, che presenta lo stato dell'arte della ricerca in questo campo e che riporta gli studi sulle reti sociali dal 1930 in poi, in particolare concentrandosi sugli sviluppi più recenti dovuti alla diffusione delle tecnologie dell'informazione e delle reti sociali su internet. Gli studenti possono affrontare gli argomenti trattati dalle singole voci in maniera complessiva, mediante contenuti curati da ricercatori e docenti accademici che descrivono le metodologie di ricerca in uso, i modelli teorici di riferimento, i metodi applicati secondo la disciplina (informatica, matematica, statistica, sociologia) e corredando ciascuna voce di una bibliografia utile ai fini di ulteriori ricerche.

ALHAJJ Reda Alhajj, ROKNE Jon (eds.)
Encyclopedia of social network analysis and mining.
New York [etc.]: Springer, 2013.

Accessibile
da tutti i PC in rete di ateneo 
o tramite password, per gli utenti abilitati, per le consultazioni da fuori dell'Ateneo. 

lunedì 19 dicembre 2016

Bloomberg Terminal

Banca dati sui mercati finanziari e sull'economia.
Contiene informazioni finanziarie correnti e storiche su singole azioni, indici di mercato, obbligazioni, monete, materie prime, prodotti derivati da tutte le borse del mondo. Offre anche schede su singole imprese, bilanci, previsioni degli analisti, notizie da tutti i mercati, interviste e presentazioni di persone rilevanti nel mondo dell'economia e della finanza. La sezione ECO offre dati macroeconomici e previsioni su molti paesi.

Presentazioni in Biblioteca
Ogni mercoledì
16.00-17.30
Registrazione al banco prestiti della Biblioteca

martedì 13 dicembre 2016

Che fine ha fatto il capitalismo italiano?

L'autore analizza il modello industriale italiano e la sua evoluzione, con il passaggio da una fase caratterizzata dalla presenza di grandi imprese rappresentative del modello industriale italiano a una fase di destrutturazione della visione complessiva della grande industria in Italia. L'obiettivo è quello di riconsiderare il panorama delle industrie italiane che nel tempo ha cambiato assetto: se in precedenza le industrie più rappresentative avevano tentato una competizione con i sistemi industriali di paesi con tessuti economici più coesi ed ad intensiva produzione industriale, a partire dagli anni Settanta del Novecento quel tipo di industria non sembra più possibile. Rimangono tuttavia le piccole e medie imprese che, pur non riuscendo a sostituire nell'immaginario le grandi industrie del passato, sostengono una crescita solida, anche se più lenta, e assegnano all'Italia uno spazio specifico nell'economia internazionale.

BERTA Giuseppe,
Che fine ha fatto il capitalismo italiano?
Bologna: Il mulino, 2016.

Gli argomenti del libro:
Il nuovo capitalismo (e l'Italia?) ; Passato remoto: l'Iri e la stagione dell'economia ; Quel che resta del capitalismo italiano ; Alla ricerca di un modello.


In biblioteca
alla collocazione: L 338.945 BER CHE

mercoledì 16 novembre 2016

Encyclopedia of corporate social responsibility accessibile online

La Biblioteca Mario Rostoni ha acquisito alcune opere enciclopediche su supporto elettronico edite da Springer e riguardanti alcuni argomenti specifici del mondo dell'economia e del management. Tra queste opere, l'Encyclopedia of corporate social responsibility raccoglie molte voci sulla responsabilità sociale d'impresa. Ciascuna voce è redatta da ricercatori e docenti accademici e corredata da riferimenti bibliografici, contribuendo alla realizzazione di un'opera che affronta complessivamente la responsabilità sociale d'impresa e lo stato dell'arte della ricerca in questo campo. L'enciclopedia si rivolge a studenti e ricercatori, non solo come strumento di reference ma anche come punto di partenza per sviluppare ulteriori approfondimenti rispetto agli argomenti trattati.

IDOWU Samuel O. (ed.)
Encyclopedia of corporate social responsibility.
Berlin; Heidelberg: Springer, 2013.

Accessibile
da tutti i PC in rete di ateneo 
o tramite password, per gli utenti abilitati, per le consultazioni da fuori dell'Ateneo.